India Del Nord Varanasi e Kathmandu

11 Giorni 10 Notti
Category:

INDIA DEL NORD E GANGE

il Paese delle meraviglie

Un Paese che  incanta per  bellezza e diversità, delizia con i  fasti colorati, arricchisce con la cultura, sbalordisce  con la  modernità abbraccia  con il  calore e avvolge con la  ospitalità.  Pensate all’India come a un mondo a parte,  diverso e che da solo può offrire tutto: un mondo  antico che conserva millenni di storia, di arte e di cultura; un mondo cosi permeato di religiosità che fa dei suoi Dei e delle cerimonie religiose una presenza costante nella propria vita. Un mondo dove passato e presente convivono, le industrie con i festival, le fiere con i satelliti lanciati nello spazio.  Per quanto abbiate letto e sentito raccontare, l’esperienza di un viaggio in India non si può trasmettere appieno: è da vivere direttamente, assaporarla con tutti i  sensi: sentire nelle strade la fragranza del legno di sandalo, dei gelsomini che il venditore  offre con grazia, vedere i picchi dell’Himalaya, la pianura, i deserti e le foreste tropicali. Differenti razze,  culture,  linguaggi,  ambiente, disegnano in India scenari sempre diversi. Nel deserto del Rajasthan si vedono processioni di cammelli con pesanti carichi; nelle riserve si possono vedere tigri, leopardi, elefanti, uccelli di tutti i colori; lungo le strade si incontrano lente, indolenti vacche sacre.  In India si gusta un autentico té inglese nei grandi alberghi, si è  catturati dalla grazia delle danzatrici, ci si  unisce  alla folla gioiosa che celebra i suoi festival… gli splendori dell’India non hanno fine.

1

1° Giorno : BARI-ROMA– DELHI

Partenza da con Volo Alitalia per Nuova Delhi Via Roma. Camera Riservate. Pernottamento.

2

2° Giorno: ARRIVO DELHI

Mezza Pensione: In arrivo ore 02:20 incontro con il nostro assistente e trasferimento al’albergo.Dopo la prima colazione Ore 10:30 Proceede subito visitare Vecchia parte di Delhi la Moschea del Venerdì (Jama Masjid), una delle piu’ grandi moschee dell’India, e Mausoleo al Mahatma Gandhi. Giro di Rikshaw a Vecchia parte di Delhi. Nel Pomeriggio si visita ove si visitera’ lo splendido Qutub Minar, antico minareto fatto costruire da Qutub-ud-Din Aibek nel 1199. Risale al momento dell’avvento della dominazione musulmana in India e rappresenta un esempio mirabile della architettura afghana del primo period, breve sosta ai palazzi governativi: Parliament House, President’s house, i palazzi del segretariato di governo. Dopo la visita check-in hotel. pernottamento.

3

3° Giorno: DELHI– JAIPUR

Mezza Pensione: Dopo la prima colazione partenza per Jaipur. Nel Pomeriggio si visita Tempio di Scieme ( Galta Ji). In arrivo check-in hotel. Cena e pernottamento.

4

4° Giorno: JAIPUR

Mezza pensione: Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città di Jaipur, una delle città più affascinanti dell’India del nord. Costruita nel 1728 dall’astronomo-guerriero Maharaja Jai Singh, nel 1883, in occasione della visita del principe Alberto, gli edifici furono dipinti di rosa in suo onore e questo le valse il soprannome di “città rosa”. Le decorazioni dei suoi palazzi e lo stile dei suoi edifici rappresentano un perfetto sincretismo tra elementi architettonici rajasthani e quelli propriamente Moghul. La giornata inizia con la visita a Forte Amber, ubicato su una collina a 11 km dalla città. La sommità si raggiunge a dorso di elefante. Il Forte è noto per i suoi elementi architettonici in stile Rajput . Di seguito sosta “fotografica” presso il Palazzo del Vento, costruito con la pietra del deserto. In realtà non si tratta di un edificio vero e proprio ma solo di una facciata dotata di ben 953 finestre che venivano usate dalle signore per osservare il mondo esterno. Segue la visita del City Palace e del museo e infine all’Osservatorio astronomico, Jantar Matar, costruito nel 1728, ricco di strumenti per l’osservazione astronomica. Al termine rientro in albergo. Pernottamento.

5

5° Giorno: JAIPUR- Abhaneri- Fatehpur Sikri- AGRA

Mezza Pensione: Dopo la prima colazione partenza per Agra prima sosta visitare Abhaneri, per la visita dell’antico pozzo-palazzo. Seconda Sosta a visitare Fatehpur Sikri, la città abbandonata, costruita da Akbar a partire dal 1560, per farvi la capitale. Qui dovevano convivere, sotto la sua guida, le quattro grandi religioni del mondo: Islam, Induismo, Buddhismo e Cristianesimo. La mancanza d’acqua ed altre vicissitudini storiche la fecero abbandonare pochi anni dopo la sua fondazione ma l’atmosfera qui è davvero magica. Fatehpur Sikri è uno dei migliori esempi di architettura di Mughal e, anche se in rovina, ha mantenuto molte delle vecchie strutture grazie al dipartimento archeologico locale. Dopo la visita proceede per Agra. In arrivo check-in hotel. Cena e pernottamento.

6

6° Giorno: AGRA – NUOVA DELHI

Mezza Pensione: Prima colazione. Mattina dedicata alla visita della città. Il Taj Mahal, sicuramente la tomba più splendida del mondo, simbolo universale dell’amore e della fedeltà coniugale. Il nome di Agra è indissolubilmente legato a quello del Taj Mahal, “monumento all’amore” costruito nel 1652 dall’imperatore Moghul Shah Jahan in memoria dell’adorata moglie Mumtaz Mahal, mort prematuramente. Sia che lo si guardi nella luce eterea della luna piena o nella luce rosata dell’alba, o riflesso nelle fontane del giardino, il Taj Mahal è sempre uno spettacolo che incanta. Il palazzo, costruito in ventidue anni dai migliori artisti dell’epoca, è in marmo bianco incastonato di pietre preziose e contiene i cenotafi dell’imperatore e della moglie nascosti dietro una preziosa grata in pietra. A poca distanza, si trova il Forte Rosso, migliore esempio di costruzione civile dell’India Islamica. L’altra principale attrattiva della città è l’imponente Forte Agra in arenaria rossa, anch’esso in riva al Fiume Yamuna. Le colossali doppie mura del forte auricolare si innalzano per oltre 20 m d’altezza e misurano 2,5 km di circonferenza. Sono circondate da un fetido fossato e all’interno vi si trova un labirinto di superbi saloni, moschee, camere e giardini che formano una piccola città nella città. Purtroppo non tutti gli edifici sono aperti ai visitatori e tra questi la Moschea Perla, in marmo bianco, considerata da alcuni la più bella moschea Indiana.. Nel Pomeriggio trasferimento a Nuova Delhi e check-in al’albergo. Cena e pernottamento.

7

7° giorno: NUOVA DELHI- VARANASI

Mezza Pensione: Dopo la prima colazione trasferimento al’aeroporto nazionale e check-in volo per Varanasi ore 08:00. In arrivo a ore 09:40 varanasi proceede a visitare Sarnath luogo della predicazione di Buddha. Trasferimento al’albergo. Ore 17:00 prosegue a visitare a Gange per visitare AARTI Pregherà speciale di lumini. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

8

8° GIORNO: VARANASI- NUOVA DELHI- KATHMANDU

Sveglia prima dell’alba e giro in barca sul Gange per assistere ai rituali di purificazione ed alle offerte al sole nascente. Sosta al cosiddetto Tempio dell’oro ed alla Moschea di Aurangzeb con minareti alti 70cm. Rientro in hotel per la prima colazione. Dopo la prima colazione trasferimento a Nuova Delhi ore 10:30. In arrivo a Nuova Delhi incontro con il nostro assistente e proceede a visitare Tempio di Sikh, Mercato janpath e connaught place. Dopo la visita trafsferimento al’aeroporto internazionale e check-in volo per Kathmandu ore 21:20 In arrivo a Kathmandu ore 23:20 incontro con il nostro assistente e trasferimento al’albergo. Cena in aereo . Pernottamento.

9

9° GIORNO: KATHMANDU

Mezza Pensione: Dopo la prima colazione visita del tempio hindu di Pashupatinath, il più venerato del Paese. Il luogo è immerso nel verde, è attraversato dal fiume sacro Bagmati con “ghat”, scalinate che arrivano al fiume, in cui la gente del posto e pellegrini effettuano abluzioni e riti funerari di cremazione. Si visita Bodhnath, dove si ammira il maestoso stupa (monumento buddhista la cui funzione principale è quella di conservare reliquie), considerato il più grande al mondo. Attorno a questo monumento, che si dice contenga un frammento osseo del Buddha, è raccolta una comunità di tibetani che espongono nei loro negozi tappeti e altri articoli tipici di artigianato. Nel pomeriggio visita di Bhaktapur (o Bhadgaon) probabilmente la più interessante delle tre città della Valle di Khatmandu. Il centro storico conserva il fascino e l’aspetto di un tipico villaggio medievale, con gli stessi ritmi ed attività di un tempo. Fu capitale dal XIV al XVI secolo. E’ quasi priva di traffico e le sue strade acciottolate si percorrono piacevolmente a piedi tra monasteri, cortili, piazze, santuari, vasche, templi. Rientro in hotel, pernottamento.

10

10° GIORNO: KATHMANDU

Mezza Pensione: Dopo la prima colazione mattina si visita Patan, la seconda città della valle che sorge oltre il fiume Bagmati che la divide da Kathmandu. Il periodo di maggior incremento nelle opere architettoniche risale al XVI secolo. Possiede una concentrazione territoriale di edifici ed opere artistiche superiore ad ogni altro centro nepalese. Anche qui il cuore della città è Durbar Square, da cui si dipartono le vie che percorriamo a piedi per incontrare le tante costruzioni, monasteri, templi, vasche, luoghi sacri, negozi che richiamano l’attenzione. Presso Patan sorge inoltre un centro per rifugiati tibetani e sarà possibile visitare questa comunità. Vicino si visita dei villaggi di Bungamati e Khokana risalenti al 16º secolo. Nel Pomeriggio si visita Kathmandu Durbar square e visita lo stupa di Swayambhunath, uno dei templi buddisti che più rappresentano il Nepal. E’ noto anche come “tempio delle scimmie, e si trova su un’altura che domina la capitale. In realtà è un complesso di costruzioni, piazzali e stupa, statue e ruote preghier a, le cui origini risalgono al V secolo d.C. Vi si accede salendo una scalinata. Alla sera volo per Nuova Delhi.

11

11° GIORNO: KATHMANDU- ISTANBUL- ITALIA

Volo Per Italia

Fine Viaggio

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “India Del Nord Varanasi e Kathmandu”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota Questo Tour