Viaggi Organizzati Orissabook

Ruby Holidays  è un importante tour operator in Orissa fornisce Viaggi organizzati dell’Orissa.Fin dal nostro inizio che stiamo specializzati in tour tribali india.degli anni abbiamo organizzato Viaggi in Orissa, escursioni per antropologo limitrofe , gruppo di ricerca , e anche studenti provenienti da università internazionale . Come un tour operator tribale capiamo la nostra responsabilità . Si consiglia solo in questo tour per le persone che rispettano la cultura tribale e della tradizione locale.Orissa offre un sacco di opzioni per un tour vacanza indimenticabile ed emozionante. Orissa Vacanze: pacchetti turistici Prenota Viaggi organizzati Orissa da Ruby Holidays India e godersi la vacanza in Orissa. Ruby Holidays ha organizzato viaggi in Orissa per I clienti individuali e anche per I gruppi viaggi organizzati Orissa.

1° giorno: ITALIA- DUBAI
Partenza con Volo da italia con volo Emirates.

2° giorno: DUBAI – KOLKATA (Calcutta)
Arrivo a Kolkata ore 08:15, incontro per eventuale assistenza e trasferimento all’hotel KNELWORTH (4*). Nel pomerggio visita alla missione di Madre Teresa E Citta’. Pernottamento.
Kolkata Città capitale dello stato del Bengala Occidentale (4.400.000 abitanti circa), situata lungo la riva sinistra del fiume Hooghly, in una regione molto fertile grazie soprattutto alle abbondanti precipitazioni, viene considerata uno dei maggiori porti dell’Asia e il secondo dell’India dopo Bombay; fondata nel 1690 dagli Inglesi, come emporio della Compagnia delle Indie Orientali, divenne ben presto una fiorente zona commerciale, tanto da divenire la capitale amministrativa dell’India fino al 1912, anno in cui fu eletta a capitale Delhi. L’economia del paese si basa principalmente sull’esportazione dei prodotti agricoli, di consumo e del petrolio; numerose le industrie tessili, meccaniche, siderurgiche, cartarie, chimiche ed alimentari che fanno della città uno dei centri più industrializzati dell’intero stato. Calcutta ( il cui nome deriva da Kalikatta), riveste inoltre, un importantissimo ruolo culturale e religioso, è infatti sede di università musei, teatri, gallerie d’arte nonché del famosissimo Tempio della dea Kali, oggi meta di pellegrinaggio per i fedeli di tutta l’India. Pernottamento.motherr

3° giorno: KOLKATA – BHUBANESHWAR
Dopo la prima colazione trasferimento alla aeroporto di Kolkata e check-in volo per Bhubaneshwar, in arrivo check-in Hotel MAYFAIR LAGOON (4*) o simile. Ore 12:00 incontro con la guida e visita dei magnifici templi dallo stile stravagante, tipico dell’Orissa, costruiti tra l’VIII e il XII sec. Il Lingaraja Mandir (“Signore dei tre mondi”),complesso templare che contiene più di 50 santuari; il piccolo Mukteshwar Mandir, del X sec, uno dei più riccamente decorati della città; il Parsurameswar Mandir, elaborato tempio dedicato a Shiva; il Raja Rani Mandir, famoso per le intricate sculture; il Brahmeshwar Mandir del IX sec con scene erotiche. Pernottamento in albergo.

4° giorno: BHUBANESHWAR – PURI
Dopo la prima colazione partenza Puri lungo il per corso visita villaggi di Pipli e Konark, si visiterà il grande tempio di Konarak consacrato al dio Sole, una delle meraviglie dell’arte religiosa indù risalente al XII secolo. Questa magnifica rappresentazione simboleggia il carro celeste trainato da sette cavalli e mosso da ventiquattro ruote in pietra di gigantesche dimensioni e finemente cesellate. Le statue del dio, che guida il suo carro per portare la luce e la vita, furono sistemate in modo da ricvere i raggi del sole all’alba, a mezzogiorno ed al tramonto. Sosta in alcuni villaggi per fotografie. Cena e pernottamento in Hotel MAYFAIR (3*).puri

5° giorno: PURI
Dopo la prima colazione giornata intera visistare Puri , affacciata sul golfo del Bengala e uno dei quattro Dham dell’India, i luoghi più sacri del pellegrinaggio hindu. Secondo i buddisti, Puri è il luogo in cui fu nascosto un dente di Buddha che poi fu trafugato e portato a Kandy, nello Sri Lanka. La vita religiosa della piccola cittadina ruota intorno al tempio di Jagannath. Anche se il tempio è interdetto ai non indù, è possibile ammirarlo a distanza dalle sale della biblioteca cittadina. La strada che porta al tempio è un affascinante mercato pieno di bancarelle che vendono dipinti, statue in legno delle divinità, oggetti votivi e artigianato. Pernottamento.

6° giorno: PURI – LAGO CHILKA – BALIGUDA 330 km, 7 ore circa
Alla mattina si procederà per Baliguda cintura costale delle montagne; durante il tragitto sosta in alcuni villaggi per fotografie. Cena e pernottamento in Hotel SANTOSH BHAVAN (2*).rayagada

7° Giorno: BALIGUDA – RAYAGUDA (190 Km-6 ore circa)
Dopo la prima colazione partenza per Rayagada visitando tribù di Kutia Kondh, per proseguire e visita ai villaggi del Desia Kondh. Arrivo nel tardo pomeriggio per cena e il pernottamento in hotel TEJASWAI INTERNATIONAL (2*).

8° giorno: RAYAGADA – JEYPOUR (220 Km-7 ore circa)
Dopo la prima colazione si visiterà l’interessante e stravagante mercato settimanale delle tribù Dongaria Kondht, che è situato a 35 km dall’albergo. Nel giorno del mercato queste interessanti tribù ricche di ornamenti scendono dalle loro montagne, ben conosciute come colline Niayamgiri. Questa è un’opportunità unica per potere vedere le tribù del Niayamgiri prima che al mercato si mescolino con altre comunità. Si percorreranno pertanto 2/3 km dal posto dove ha luogo il mercato in direzione delle colline Niayamgiri, per unirsi alla loro comunità ed avere una testimonianza concreta di come questa gente si prepara a scendere le colline con i loro carichi di merce (frutta, animali…). Verrà lasciato del tempo libero per visitare il mercato. Più tardi si procederà verso Jeypou e per strada si fará visita ai villaggi del Jharia Paroja. Arrivo nel tardo pomeriggio check-in HALLO JEYPOUR (2*) per il pernottamento.

9° giorno: JAYPOUR – Nandapur – JEYPOUR (240 Km)
Dopo la prima colazione visita del tempio di Jagannath, si procederà per l’intera giornata alla visita del più grande mercato settimanale delle tribù di Sanaparoja e Mali in Kunduli. Il viaggio è di circa 65 km. E’ un mercato molto “colorato”. Nel tardo pomeriggio ci si dirigerà in direzione Nandapur per visitare i villaggi delle tribù di Sanaparoja. La visita dei villaggi si svolgerà a piedi e praticando trekking leggero. Nel tardo pomeriggio ritorno a Jeypour. Cena e pernottamento.jaypore

10° giorno: JEYPOR – Onkadelli – JEYPORE (160 Kms.)
Intera giornata escursione per la visita alla famosa tribù dei Bonda e al loro mercato settimanale (giovedì) di Onukudelli (160 Km). In questo intenso e pittoresco mercato si può vedere la popolazione Bonda, ancora molto primitiva, che per molto tempo ha interessato gli etnologi. Sono cososciuti anche come “il popolo nudo”. Sono conosciuti per la loro ostinata indipendenza, veramente molto forte. Le donne Bonda sono facilmente riconoscibili: portano il ringa, un succinto gonnellino a righe tessuto al telaio di casa, mentre il petto nudo è coperto da numerosissimi fili di perline. Nella via di ritorno a Jeypore sosta a Lamptaput per la visita dei Gadaba. Oltre a grandi collari di metallo, le donne Boro-Gadaba portano infilati alle orecchie enormi sottili cerchi in bronzo, che le rendono facilmente riconoscibili nel mercato di Onkudelli. Cena e Pernottamento a Jeypore.

11° giorno: JEYPOR – VISHAKAPATNAM VISHAKAPATNAM – HYDERABAD (volo)
Dopo la prima colazione partenza per Vishakapatnam. In arrivo breve visita di Citta’ e trasferimento alla’aeroporto e check-in volo per Hyderabad 1930-2050. In arrivo incontro con la assistente e trasferimento Hotel Golkanda (4*) o simile.CGex2U6WQAEWI22

12° giorno: HYDERABAD
Dopo la prima colazione trasferimento incontro con la guida e proceede intera giornata per visitare HYDERABAD. Visita al forte di Golconda ed alle tombe dei re Qutb Shah che regnarono qui dal 1518 alla fine del 16° secolo quando si spostarono ad Hyderebad. Visita al tempio di Birla Venkateshwara sulla collina di Kalabahad Hill, da cui si gode un bel panorama. Visita all’Hussain Sagar, il lago che divide Hyderabad da Secunderabad ed al centro del quale si trova una grande statua in pietra del Buddha Purnima. Visita anche bazaar vicino qutab minar. Pernottamento.
Hyderabad è una città dell’India meridionale capitale dello stato di Andhra Pradesh.Con una popolazione di circa 3.5 milioni è la settima metropoli indiana in ordine di grandezza. La città è cinta da mura e ha un ricco patrimonio storico,artistico e culturale. Hyderabad e Secunderbad sono città gemelle, separate dall’ Hussain Sagar (conosciuto anche come Tank Bund),un lago artificiale costruito nel 1562 al tempo di Ibrahim Qutb Shah.Le due città sono collegate da un argine lungo 1.6 km. Hyderabad fu fondata dai sultani di Golconda nel XVI secolo e nel 1724 divenne la capitale di un regno indipendente. È la sede dell’Università di Osmania (1918) e dell’Università di Hyderabad.

13° giorno: HYDERABAD – DUBAI – ITALIA
Mattina presto trasferimento al’aeroporto e check-in volo per italia via Dubai.call

book