Viaggio Gujarat

Ahmedabad è parte moderna del Gujarat. Viaggio Gujarat è rinomata per le sue città dei templi e capitelli storici. santuari della fauna selvatica , stazioni di collina e di grandezza naturale sono doni del Gujarat . La scultura , artigianato , arte, feste anche rendere ricco lo Stato. Viaggio Gujarat è anche tra i più tecnologicamente avanzati , che ospita il più grande complesso petrolchimico nel paese . le principali attrazioni dello Stato sono l’unico habitat del leoni asiatici in India ( Gir foreste ) , un giro nel deserto al Wild Ass Sanctuary e la bella indo-saraceno Architettura di Ahmedabad. Louis Kahn e più noti architetti indiani. Ahmedabad è una base ideale per una serie di escursioni, Viaggio Gujarat ha sempre qualcosa da offrire, un soggiorno ricco di attrazioni, dalla fauna selvatica, ai templi o alle bellissime spiagge, le colline di Ran di Kutch. Fiere, sagre e artigianato, il tutto accompagnato da un’ottima cucina. Il momento ideale per il Viaggio Gujarat è da ottobre a febbraio, quando lo Stato gode di un clima caldo e piacevole . Ahmedabad, Sabarmati Ashram , Sarnath , Palitana , Dwarka , Bhuj , Tempio Somnath , Champaner , Saputara , Junagarh e Sasangir Bhavnagar e Porbandar Sono alcuni delle Più Importanti destinazioni di Viaggio Gujarat. I colorati villaggi tribali di Kutch fare una visita indimenticabilebook

Viaggio in Gujarat – Itinerary

1° GIORNO – AHMEDABAD 
Arrivo a Ahmedabad e sistemazione in albergo. Nel pomeriggio tour della città per visitare il pozzo a gradini di Adalaj e il Museo Calico che raccoglie una ricca collezione di manufatti tessili tra cui tappezzerie, arazzi e costumi. Infine visita all’Ashram del Mahatma Gandhi. Pernottamento.ahmedabad_metro_jama_masjid_

2° GIORNO – AHMEDABAD | PATAN | MODHERA | DASADA (260 KM – 5 ORE IN AUTO)
Partenza per Dasada con sosta per visitare Patan, famosa per la tessitura dei sari e il Rani-ki-Vav, pozzo a gradini con splendide sculture realizzato nel 11° secolo. Proseguimento per la città di Modera e visita del Tempio del Sole, un eccellente esempio dell’architettura hindu. In serata si raggiunge il campo di Dasada, località al confine del Piccolo Rann di Kutch, habitat dell’asino selvatico asiatico. La zona è dichiarata riserva naturale per proteggere questa rara specie. Pernottamento.

3° GIORNO – DASADA
Giornata dedicata ad un safari in jeep attraverso il Piccolo Rann di Kutch, un paradiso per il birdwatching con vari uccelli tra pellicani, trampolieri e cicogne. Vi sono anche alcune specie protette quali il lupo, la volpe del deserto e la gazzella indiana. Pernottamento.

4° GIORNO – DASADA | BHUJ (300 KM – 6 ORE IN AUTO)

Partenza per Bhuj, all’arrivo sistemazione in albergo e visita delle zona del Kutch. Pernottamento.

5° GIORNO – BHUJ
Escursione di una giornata ai villaggi Banni, villaggi tribali dove gli abitanti vestono costumi colorati e continuano a vivere secondo la tradizione. Pernottamento.Tour Del Gujarat

6° GIORNO – BHUJ | GONDAL (315KM – 7 ORE IN AUTO)
Partenza per Gongal con sosta per visitare i villaggi dove vengono prodotti manufatti con la lana. Visita alle rovine di Morvi. Proseguimento per Gondal, all’arrivo sistemazione in albergo e pernottamento.

7° GIORNO – GONDAL | JUNAGARH (100 KM – 2 ORE IN AUTO)
In mattinata si visitano: il palazzo Navlakha, l’unità di produzione di medicine naturali, il centro di filatura e tessitura del cotone e una collezione privata di auto d’epoca del Maharaja di Gondal. Nel pomeriggio partenza per Junagarh, regno dell’imperatore Ashoka. Sistemazione in albergo e pernottamento.

8° GIORNO – JUNAGARH | DIU (260 KM – 5 ORE IN AUTO)
Visita dei luoghi di maggior interesse: le maqbara (mausolei), il Museo Darbar Hall, il forte Upparkot e l’enorme pietra dove l’imperatore Ashoka fece scrivere i famosi Editti. Nel pomeriggio sosta a Somnath per visitare il tempio che contiene uno dei dodici santuari sacri del Dio Shiva. Trasferimento a Diu, sistemazione in albergo e pernottamento.somnath

9° GIORNO – DIU | BHAVNAGAR (200 KM – 4 ORE IN AUTO)
In mattinata visita del mercato del pesce e del Forte di Diu; in seguito momento di relax sulla spiaggia. Proseguimento per Bhavnagar. All’arrivo sistemazione in albergo. Il pomeriggio è dedicato alla visita del bazar della città. Pernottamento.

10° GIORNO – BHAVNAGAR | PALITANA/BHAVNAGAR (120 KM – 3 ORE IN AUTO)
Escursione a Palitana, conosciuta in tutto il mondo per i templi jain che sorgono sulle colline Shatrunjaya. Questo enorme complesso è costituito da 900 templi adornati con sculture di marmo edificati tra il 10° e il 15° secolo. Si percorrono tantissimi gradini per raggiungere la cima e godere della vista suggestiva dei templi. Rientro a Bhavnagar per il pernottamento.

11° GIORNO – BHAVNAGAR | JAMBUGHODA (260 KM – 5 ORE IN AUTO)
In mattinata partenza per Jambughoda facendo sosta per visitare il Forte di Champaner che fa parte del patrimonio mondiale dell’umanità. Proseguimento del viaggio per Jambughoda. Nel pomeriggio visita ai villaggi tribali per osservare lo stile di vita tradizionale delle popolazioni e ammirare le case affrescate con una tecnica chiamata ‘pithora’. Pernottamento.

12° GIORNO – JAMBUGHODA | AHMEDABAD (200 KM – 4 ORE IN AUTO) 
Visita di un mercato ambulante chiamato Haat. Si prosegue per Ahmedabad con sosta a Khambhat, villaggio noto per la produzione di pietre dure. Pernottamento a Ahmedabad.

13° GIORNO – PARTENZA
Trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia.call

book